Archivia per novembre, 2013

Si logo – Introduzione sullo sviluppo del linguaggio

Written by Antonella Spota. Posted in Si logo

SI LOGO V4-2

Si logo – Introduzione sullo sviluppo del linguaggio

Utilizzo la definizione dell’ enciclopedia Treccani per introdurre quello che sarà l’argomento dei prossimi post di questa rubrica. Viene definito linguaggio una “forma di condotta comunicativa atta a trasmettere informazioni e a stabilire un rapporto di interazione che utilizza simboli aventi identico valore per gli individui appartenenti a uno stesso ambiente socioculturale”. Da questa definizione si evince che il linguaggio è una forma comunicativa intenzionale (non c’è comunicazione se non c’è intenzionalità) che utilizza un codice costituito da simboli. È una prerogativa dell’uomo,infatti non esiste nessuna altra specie vivente che abbia sviluppato un sistema così complesso.

Piano per il Diritto allo Studio sul BUR con DGR 1244 dell’1.11.2013

Written by Antonella Amodio. Posted in DSA

E’ stato pubblicato il piano per il Diritto allo Studio sul BUR con DGR 1244 dell’1.11.2013 e anche quest’anno, sia gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, sia le famiglie in cui siano presenti ragazzi con Disturbi Specifici dell’Apprendimento, di tutta la regione, possono presentare istanza per la richiesta del contributo per l’acquisto di un computer e dei relativi software.
Si precisa, per le famiglie, che il reddito ISEE 2013 (redditi 2012) non deve superare € 11.305,72 – pena l’esclusione – e che il termine ultimo, per la presentazione della domanda, è il 29 novembre 2013 presso l’Unità Direzione Istruzione del Comune di Potenza in Via Nazario Sauro, per i soli residenti di Potenza.

Per quanto riguarda la provincia, bisogna rivolgersi presso i propri Comuni di appartenenza.

Nella sezione “Moduli e normative” (http://www.yin-sieme.org/documentazione/avvisi/) troverete il capitolo dedicato ai “CONTRIBUTI PER ALUNNI CON DIFFICOLTA’ SPECIFICHE DI APPRENDIMENTO” e il modello da stampare, compilare e presentare entro i termini sopra indicati, relativi sia alle famiglie che alle scuole.

Per le famiglie e le scuole del capoluogo che volessero informazioni riguardo alla presentazione delle domande, si può telefonare al Comune di Potenza al n° 0971 415110 o alla sig.ra Annalucia Gagliardi, referente genitori dell’AID – Sez. di Potenza, al n° 347 6185275.

Le famiglie e le scuole della provincia di Potenza, devono rivolgersi ai propri comuni di residenza.

Per coloro che non sapessero a chi rivolgersi per la redazione del preventivo da allegare alla domanda si può telefonare al sig. Claudio Del Cambio della ALL TECNOLOGY, il quale si è reso disponibile, al n° 347 7145407, preferibilmente nelle ore pomeridiane. Si può anche inviare una e-mail al seguente indirizzo: delcambio@tiscali.it e visitare il sito al seguente link: http://www.alltechnologypotenza.com/ cliccando nella barra in alto a destra la sezione “Richiesta Preventivo”.

Gli abiti di Frida Kahlo: strumento di espressione artistica e politica

Written by Rossella Grenci. Posted in Occhi sul mondo

10115830

 

Alla scoperta di Frida Kahlo e di una società matriarcale sconosciuta, quella di Juchitán, nel Messico del Sud, dove l’artista aveva le sue radici.  Nell’abbigliamento di Frida si può intravedere la sua intenzione di  aderire a principi socialisti e femministi e così gli abiti dell’artista diventano uno strumento di espressione politica oltre che espressione artistica, come spiegato qui:

Anziché farsi arrivare abiti confezionati dall’Europa, Frida sceglie tessuti esotici provenienti dalla Cina, pizzi europei e coloratissimi filati messicani che poi il sarto assembla per appagare la visione originale e personale della pittrice.

Tutto questo emerge dalla collezione dei suoi abiti e accessori che rivive per la prima volta nell’esposizione “Appearances Can Be Deceiving: The Dresses of Frida Kahlo” presso il Museo Frida Kahlo di Città del Messico.