Il criminologo Francesco Bruno ospite della sez. AID di Potenza

Written by Angela Geraldi. Posted in DSA

Lunedì 28 ottobre 2013, nell’ambito dei seminari Incontriamoci e parliamo di… organizzati dalla sezione AID di Potenza, interverrà il noto medico e criminologo Francesco Bruno con una relazione su “I rischi per un ragazzo escluso dall’apprendimento scolastico”. Il criminologo Francesco Bruno è Docente di Criminologia e di Psicopatologia Forense in varie sedi universitarie ed è straordinario di Pedagogia Sociale presso l’Università di Salerno. Occupandosi di tematiche politiche, sociali, morali e di formazione conosce da vicino il complesso mondo degli adolescenti. La sez. AID di Potenza l’ha fortemente voluto tra i relatori degli incontri di quest’anno per portare la sua riflessione sull’importanza di una scuola che non escluda nessuno dall’apprendimento.
L’incontro, aperto al pubblico, si terrà presso l’aula magna dell’Istituto Comprensivo III ex La Vista di Potenza dalle 17.00 alle 19.00.

In allegato la locandina dell’evento.

Trackback dal tuo sito.

Angela Geraldi

Angela Geraldi

Sono docente di Educazione Fisica specializzata in Cinesiologia Correttiva e Rieducativa e nell’insegnamento di sostegno. Insegno, infatti, ad alunni diversamente abili nella Scuola Secondaria di I grado.
Da qualche anno mi occupo anche di DSA e sono referente per gli insegnanti della sez. AID di Potenza. L’incontro con il “pianeta dislessia” è avvenuto per caso ma è stato subito coinvolgente e affascinante. Credo che i DSA rappresentino una delle sfide più importanti per la Scuola e per noi insegnanti. Solo noi, infatti, con le giuste strategie e la collaborazione della famiglia, possiamo guarire gli alunni dislessici dal “mal di scuola”. Sicuramente avere un nipote dislessico mi permette di vivere e, spero, capire il problema dai diversi punti di vista: quello degli alunni, quello dei genitori e quello degli insegnanti.
Come tutti, ho anch’io delle passioni e degli interessi: amo il movimento e lo sport (ho giocato a basket per vent’anni, ma ho anche praticato nuoto, tennis, sci); mi piacciono la lettura, il cinema, i viaggi…

Lascia un commento