Senti chi parla – Potenza

Written by Antonella Amodio. Posted in DSA

Locandina

Intervento

vorrei parlare è della comunicazione non verbale,quella che non conosce parole.. l’essere umano come ci dice Watzlawick non può non comunicare, i suoi silenzi a volte parlano molto di più.. ma anche il suo incedere parla, la sua postura, quella che è lo specchio del suo essere al mondo. Prima della parole l’essere umano ha conosciuto il linguaggio del corpo, dei gesti, degli sguardi, è quello che più arriva al suo cuore ma è qualcosa che pur segnandolo più di ogni altro, rimane inconsapevole.  Il contatto è un bisogno primario, il cucciolo d’uomo senza contatto corporeo può lasciarsi morire di alessitimia, depressione anaclitica.. poi cresciamo ed impariamo a fare a meno di questo nutrimento dell’anima ma non senza pagare un grosso prezzo in felicità, in pienezza di vita. Oggi i ritmi sempre più veloci ci portano a considerare solo l’essenziale ma l’essenziale appunto, è invisibile agli occhi.. In ogni messaggio quello che davvero arriva non sono le parole ma dove siamo noi, quello che sentiamo, ecco che il come è più del cosa.. Quella del corpo è la comunicazione più vera, il linguaggio verbale spesso mistifica, il corpo mai.. un abbraccio fatto col cuore vale spesso più di mille parole.. A questo proposito vorrei citare  Giovanni XXIII quando disse: portate ai vostri bambini la carezza e dite loro che è la carezza del papa….forse una delle più belle frasi d’amore mai pronunciate, che esprime una sensazione profonda che scende fin nell’anima…Il contatto fisico fa parte della melodia e armonia di sempre ,anche la musica, il ballo, richiamano il contatto fisico, esso fa parte dell’inizio della nostra vita.

Trackback dal tuo sito.

Antonella Amodio

Antonella Amodio

Presidente

Francesca Antonella Amodio, per tutti Antonella, presidente di Yin-sieme. Docente, pedagogista, psicologa, psicoterapeuta ad indirizzo bioenergetico, biodanzante. Formatrice nazionale DSA, da brava dislessica, ideatrice e conduttrice delle ‘feste dys’ di cui sono ovviamente a tutti gli effetti il capo.
Autrice de ‘Il laribinto, il mio viaggio nella dislessia’ e del romanzo ‘Lo zoo del piano di sopra.. quando al piano di sotto l’amore fa male , adoro scrivere. Istruttrice di nuoto, molti gli sport praticati, amo tutto quello che ha a che fare con la corporeità così come con la spiritualità, pratico meditazione e sono stata più volte in India per questo, ho il secondo livello di Reiki, sono vegana, rispetto e onoro ogni religione e credo in quella dell’essere umano. Da quando un anziano monaco m’ha detto che il mio sorriso è il sorriso di Dio, ho realizzato che è vero, quello di ognuno lo è, così ho pensato che il Paradiso sarà qui, quando ogni essere al mondo sorriderà e…io voglio essere in Paradisoooo!

Lascia un commento